Musica, One Direction verso lo scioglimento: per i bookie l'addio nel 2015
Roma, 24 feb. - Qualche mese fa avevano siglato contratti separati per tutelare i propri diritti d'autore sui pezzi musicali realizzati con la band in caso di rottura, poi l'annuncio choc di Niall Horan: «Vogliamo essere come i Take That: stare 10 anni fuori e poi tornare indietro». Indizi che hanno spinto i bookmaker ad aprire le scommesse sulla rottura degli One Direction, una delle band più famose del momento: lo scioglimento del gruppo nel 2015 o nel 2016 vola basso a 2,10, mentre anticipare a quest'anno vale 6 volte la scommessa. Il primo ad abbandonare la boyband potrebbe essere Harry Styles (a 1,73). Stessa quota perché il suo primo album da solista raggiunga il primo posto in classifica. (Agipronews)

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata