Musica, inizia il tour italiano dei 2Cellos: intanto suonano per Bush e Clinton

Torino, 27 lug. (LaPresse) - Partirà da Torino il tour in Italia dei 2Cellos. Il 29 luglio Luka Sulic' e Stjepan Hauser si esibiranno al GruVillage di Grugliasco (Torino) proponendo il loro repertorio di inediti oltre alle cover di Ac/dc, Radiohead, Muse, Michael Jackson, Avicii, Sting, U2, Iron Maiden, Rolling Stones e altri. Presenteranno anche 'Celloverse' il terzo e ultimo album di inediti, uscito lo scorso gennaio per Sony.

Quella di Torino sarà la prima di cinque date italiane. Infatti il tour dei 2Cellos prosegue fino al 2 agosto con altri 4 concerti in altrettante rassegne: le rockstar del violoncello dopo il GruVillage saranno il 30 luglio al 'Ferrara Sotto Le Stelle' in Piazza Castello, venerdì 31 a Roma alla Cavea dell'Auditorium Parco della Musica a chiusura della rassegna 'Luglio Suona Bene', sabato 1 agosto a Molfetta (Bari) alla Banchina di San Domenico per 'Suoni e Luci a Levante' e infine domenica 2 agosto al 'No Borders Music Festival' di Tarvisio (Udine). Più una data bonus: saranno Sono, gli ospiti internazionali di Andrea Bocelli per il decimo anniversario del suo 'Teatro del Silenzio', il 4 agosto a Lajatico, insieme a Renato Zero, Elisa e Gianna Nannini.

Intanto Luka Sulic' e Stjepan Hauser hanno fatto una letterale toccata e fuga negli Stati Uniti dove hanno avuto un pubblico d'eccezione: sono stati ospiti il 26 luglio alla serata di gala della fondazione Starkey Hearing Foundation a St. Paul nel Minnesota. Con i loro violoncelli hanno incantato i presenti, fra i quali i due ex presidenti degli Stati Uniti, George W. Bush e Bill Clinton, e colleghi musicisti come Gene Simmons dei Kiss e la popstar Katy Perry. "Tutti erano entusiasti - raccontano Luka e Stjepan - ma il momento più curioso è stato quello del selfie con Bush. Stjepan si è avvicinato a Bush per chiedere una foto insieme, ma l'ex presidente lo ha sorpreso prendendo il suo cellulare in mano e ha scattato dicendo: sono io a voler fare un sefie con voi".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata