Musica, domani Swift e Bieber veri protagonisti degli MTV EMA

Milano, 24 ott. (LaPresse/EFE) - Nessuna regina del pop può considerarsi veramente tale senza almeno un trono agli MTV Europe Music Awards, meglio conosciuti come EMA. Domani gli occhi di tutti saranno puntati sulla cantante Taylor Swift, ed è più che probabile che l'artista replichi la vittoria del 2013. La diva cresciuta a Nashville (USA), che solo pochi mesi fa è stata la grande trionfatrice nella versione americana del concorso, al Mediolanum Forum di Assago (Milano) aspira a portarsi a casa ben nove premi, tra cui quello per la miglior canzone, il miglior video e la migliore collaborazione con il brano 'Bad Blood'.

Pochi artisti sono riusciti a mantenere questo successo nell'effimero mondo del pop, ma la Swift potrebbe continuare con gli stessi standard anche domani e senza nemmeno scomporsi troppo. La cantante ha completamente rinnovato le sue iniziali sonorità country con il suo quinto album in studio, '1989', che ha entusiasmato anche cantautori come Ryan Adams: uscito nel 2014, '1989' ha superatodi recente i cinque milioni di copie vendute nel suo paese di origine, il che lo rende il successo più folgorante degli ultimi dieci anni negli Stati Uniti, persino più veloce di '21' della cantante Adele, nel 2011.

E affinché la Swift, che è anche la regina di Instagram (dopo aver 'annientato' star del calibro di Kim Kardashian e Beyoncè), domani non ottenga un nuovo trionfo, si dovranno dare molto da fare i fan di Justin Bieber, il secondo artista con più nomination, essendo in lizza per ben sei categorie.

Il canadese Bieber, un altro nome costante di queste premiazioni (è stato eletto il miglior artista maschile nelle ultime cinque edizioni), sta scalpitando per elevarsi finalmente nell'Olimpo dei cantanti non più solo per ragazzini e quindi domani difenderà con tutte le sue forze il suo album 'Purpose', in uscita il 15 novembre.

Si prevede che i loro show di domani saranno tra gli spettacoli più sorprendenti di questa premiazione, che basa il suo sistema di votazione soprattutto sulla devozione dei fan adolescenti, quindi della quale si può mettere in dubbio la rappresentatività, ma non certo la spettacolarità.

Oltre a Bieber, a salire sul palco ci saranno anche Pharrell Williams, Ellie Goulding,Jess Glynne, Jason Derulo, James Bay, Tori Kelly, Andrea Bocelli e i Twenty One Pilots.Insieme a loro, da non perdere di vista ci sono i nomi dei candidati del calibro di Nicki Minaj, One Direction e soprattutto il conduttore dello spettacolo, Ed Sheeran, il cui brano 'Thinking out loud', con 500 milioni di riproduzioni in tutto il mondo, sta diventando la canzone con più richieste nella storia di Spotify.

Il ruolo dei veterani toccherà ai Duran Duran, che riscaldano l'atmosfera già dastasera con un concerto nella storica piazza Duomo di Milano, e che domani riceveranno il nuovo premio 'Video Visionary Award' come riconoscimento al loro essere stati veri pionieri nella storia dei video musicali.

Oltre a MTV, dove la trasmissione avrà inizio alle ore 20 con il red carpet (ma le premiazioni vere e proprie saranno dalle 21), gli spagnoli potranno godere della serata di gala attraverso una rivoluzionaria app, quella ufficiale degli MTV EMA, che permette loro di seguire la cerimonia attraverso i loro telefonini con una prospettiva a 360 gradi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata