Ecco ‘Nuda': Annalisa torna con un disco nuovo e provocatorio
Ecco ‘Nuda': Annalisa torna con un disco nuovo e provocatorio

Il nuovo album della cantante, che uscirà venerdì 18 settembre, è già disponibile in preorder

Annalisa torna con un album ricco, completo, maturo e che colpisce già dal titolo: ‘Nuda’. Il disco, che uscirà venerdì 18 settembre, è già disponibile in preorder ed è stato anticipato nei giorni scorsi dal singolo ‘Tsunami’ e dall’uscita a sorpresa del brano ‘Graffiti’ in tutti gli store digitali. “Ho lavorato tanto a questo album – racconta l’artista a LaPresse – ho iniziato a fine 2018. Poi gli ultimi mesi di attesa” a causa dell’emergenza sanitaria legata al coronavirus “sono serviti a riaprire alcune tracce, ad approfondire”.

Sulla decisione del nome, ‘Nuda’, Annalisa spiega: “Ho scelto un titolo provocatorio, il senso è mettersi a nudo. Ma non togliersi i vestiti, ormai lo fanno continuamente sui social, non fa più notizia. Piuttosto, è un togliersi le pose, che è molto più difficile. Credo che sia fondamentale un po’ più di onestà, lasciar anche trasparire le proprie imperfezioni, fragilità, insicurezze”. In questo momento storico, nel quale tutti sono portati a interrogarsi su come sarà il futuro e a ‘guardarsi dentro’, l’artista sottolinea di aver “iniziato questo processo molto prima. Chi comunica deve comunque sempre scavare un po’ dentro di sé. Di sicuro però trascorrere molto tempo in casa mi ha fatto approfondire di più questo pensiero. Anche per quanto riguarda il disco: ho aggiunto canzoni, ne ho riaperte alcune. Io cerco di vedere sempre il lato positivo: l’album sarebbe dovuto uscire a marzo, poi si è bloccato tutto, ma ora è migliore”.

Un disco diviso in due parti, che caratterizzano i due stili e i due mondi di Annalisa, e che contiene varie collaborazioni, da quella con Rkomi a J-Ax, passando per Achille Lauro e Chadia Rodriguez. “Nuda è un album in cui ho cercato di raccontare e raccontarmi completamente, senza risparmiare nulla, dalla leggerezza alla riflessione più profonda, dalla forza all’assoluta fragilità, c’è dentro tutto”, spiega.

Ora Annalisa, come i suoi colleghi, guarda al futuro in attesa di capire come potrà ripartire in sicurezza la macchina dei live, la parte principale del lavoro degli artisti. Il ‘Party sulla luna’, la grande festa/concerto precedentemente fissata per il 4 maggio 2020 al Fabrique di Milano, si svolgerà il prossimo 5 maggio 2021. “Non vedo l’ora che si possa fare, che si possa tornare gradualmente alla normalità e alla condivisione con il pubblico. In questo periodo – conclude – stiamo lavorando tantissimo, anche per cercare modi alternativi per incontrare il pubblico”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata