'Lose you to love me' di Selena Gomez in vetta alla classifica Usa
'Lose you to love me' di Selena Gomez in vetta alla classifica Usa

La popstar conquista il primo posto nelle chart dei singoli di Billboard, Spotify e Apple Music

Il nuovo singolo di Selena Gomez ha conquistato in pochi giorni tutto il mondo piazzandosi al vertice della classifica ufficiale singoli americana e di tutte le playlist radio di tutto il mondo. Ma non è tutto: il brano ha raggiunto anche la vetta della classifica Globale di Spotify, la n. 1 di Apple Music e di iTunes America (inoltre per la prima volta un artista raggiunge simultaneamente la vetta delle classifiche di Rolling Stone Usa e di Billboard USA). Ad oggi il brano ha totalizzato oltre 87 milioni di stream.

Un risultato arrivato anche grazie al video che accompagna il brano, diretto dall’acclamata regista Sophie Muller ('Good For You') e girato interamente con il nuovo iPhone 11 Pro.

Il video, che ha totalizzato oltre 112 milioni di views in una settimana, è l’unico video internazionale in tendenza in Italia su Youtube.

Il nuovo singolo di Selena Gomez, in programmazione radiofonica nel nostro paese da venerdì 8 novembre, anticipa la pubblicazione del terzo album della cantante americana. Il brano è stato scritto dalla Gomez insieme a Julia Michaels (già autrice delle hit di Justin Bieber e molte altre pop star americane, Justin Tranter e Mattias Larsson, a cui si è aggiunto per la produzione Finneas (fratello, co-autore e coproduttore di Billie Eilish).

Parlando del brano, Selena Gomez ha raccontato: “L’ispirazione per questo brano arriva dalle tante cose che sono accadute nella mia vita da quando ho pubblicato l’ultimo album ad oggi. Ho pensato che fosse importante condividerle nella musica, dato che sono in tanti quelli che potranno rivedersi nel percorso per la scoperta di sé stessi, che generalmente inizia con le cicatrici della vita. Vorrei che le persone si sentissero speranzose e che sappiano che il lato più forte di noi può venire fuori, così rivelando la versione migliore di noi stessi”.

All’inizio di quest’anno, Selena Gomez ha partecipato al singolo 'I Can’t Get Enough' con Benny Blanco, J Balvin e Tainy. Nel 2018 ha collaborato con DJ Snake, Ozuna e Cardi B per la hit globale 'Taki Taki', che è diventato uno dei video che ha raggiunto più velocemente quota 100 milioni di visualizzazioni su YouTube. I suoi cinque singoli precedenti, 'It Ain’t Me' con Kygo, 'Bad Liar', 'Fetish', 'Wolves' x Marshmello e 'Back to You' sono stati tutti certificati Platino e multi - Platino dalla RIAA. Come artista solista, Selena Gomez ha accumulato più di 20 miliardi di stream globali.

Alla fine del 2017 Selena Gomez è stata nominata da Billboard Magazine 'Donna dell’anno'. Nel 2015 ha pubblicato l’album acclamato dalla critica 'Revival'. I primi 3 singoli estratti dall’album sono stati 'Good For You', 'Same Old Love' e 'Hands to Myself', che hanno raggiunto la prima posizione della classifica US Top 40. Selena Gomez è una delle uniche 6 artiste donna che ha raggiunto la prima posizione con 3 singoli estratti da un unico album, da quando la classifica è stata lanciata nel 1992.

Più recentemente, Selena è stata produttore esecutivo della docu-serie acclamata dalla critica 'Living Undocumented', che ha creato brusio e discussioni riguardo il problema radicalizzato dei cittadini senza documenti negli Stati Uniti.

Sempre nel corso di questo anno, ha partecipato al film di Jim Jarmush 'The dead don’t die' con Bill Murray e Adam Driver. Il film è stato presentato in anteprima al Festival di Cannes del 2019

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata