Mtv Video Music Awards: protagoniste Miley Cyrus e Katy Perry

Inglewood (California, Usa), 25 ago. (LaPresse/AP) - Anche quest'anno sono andati in onda gli MTV Video Music Awards, che hanno visto protagonisti i migliori artisti internazionali in gara con i loro video musicali del 2014.

Tanti sono stati i vincitori, a partire da Miley Cyrus che si è aggiudicata il premio come 'Miglior Video dell'anno' con il suo 'Wreaking ball'. 'Dark Horse' di Katy Perry, con la sua ambientazione nell'epoca egizia a metà fra il fantasy e lo storico, invece, ha vinto il premio come 'Miglior video femminile'. 'Miglior video maschile' lo ha vinto Ed Sheraan con il suo video 'Sing', canzone cantata insieme al collega Pharrell Williams.

L'accoppiata Ariana Grande e Iggy Azalea ha intascato il premio come miglior 'Video Pop' grazie alla canzone 'Problem', mentre Eminem si è aggiudicato il miglior 'Video Editing' con 'Rap God'. Gli Arcade Fire hanno battuto i colleghi nella categoria come 'Miglior Direzione Artistica' con 'Reflektor', mentre Lorde con la sua 'Royals' ha vinto il 'Miglior Video Rock'.

Ad aver sbaragliato la concorrenza, però, è stata Beyoncé che ha vinto il premio miglior 'Video con messaggio sociale' e il 'Best Cinematography', grazie a 'Pretty Hurts', oltre che il 'Micheal Jackson Video Vanguard award'

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata