Mostra di Jan Muche alla galleria Opere Scelte di Torino dal 20 giugno

Torino, 28 mag. (LaPresse) - La galleria Opere Scelte inaugura, giovedì 20 giugno, a Torino la mostra personale dell'artista berlinese Jan Muche. I lavori di Muche sono radicati in una tradizione riconducibile a K. H. Hödicke, suo maestro, e a Georg Baselitz. I soggetti delle sue opere prendono spunto dalla vita quotidiana, ma una volta entrati nelle tele vengono mescolati e composti in modo tale da creare scene irreali e paradossali, dove i punti di riferimento spaziali e temporali possono essere facilmente perduti e ribaltati.

Le immagini sono forti, i colori accesi e le linee architettoniche ardite, alle queste spesso si accostano scritte o slogan che tagliano all'improvviso lo spazio, rompendone l'equilibrio. Nei suoi dipinti è evidente l'interesse per il 'geometrismo' che entra totalmente a far parte della composizione dell'opera stessa. Jan Muche attinge da immagini filmiche, fumetti e soggetti poco naturalistici, e ripropone prodotti visivi della società e dei media contemporanei creando per lo spettatore una visione caotica d'insieme.

La mostra inaugura il 20 giugno alle ore 18.30 in via Matteo Pescatore 11/D a Torino e sarà visitabile fino a sabato 21 settembre.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata