Addio a Monkey Punch, il leggendario 'mangaka': creò Lupin III
Addio a Monkey Punch, il leggendario 'mangaka': creò Lupin III

È morto a 81 anni uno dei più garndi artisti del fumetto giapponese

Addio a Monkey Punch, il creatore di Lupin III, noto mangaka giapponese. Lo scorso 11 aprile è morto a 81 anni l'artista, il cui vero nome era Kazuhiko Kato, passato alla storia per essere stato il creatore di Lupin III, il ladro gentiluomo ispirato all'Arsène Lupin di Maurice Leblanc. A darne notizia il sito dedicato ai fumetti Fumettologica.it.

Monkey Punch debuttò nel mondo del fumetto nel 1965, per poi ideare, due anni dopo, nel 1967, la serie Lupin III sulla rivista Manga Action edita da Futabasha. La serie e i suoi personaggi raggiunsero la popolarità mondiale nel 1971, grazie all'adattamento animato. In Italia l'opera approdò sugli scaffali delle fumetterie grazie a Star Comics e Planet Manga. Da allora - riferisce sempre Fumettologica - Lupin III è stato protagonista di cinque serie animate - l'ultima delle quali andata in onda nell'autunno del 2018 - e di 10 film animati, oltre che di numerosi special televisivi. Monkey Punch ne ha realizzato le avventure a fumetti fino al 1985, per poi lasciare i manga successivi ad altri autori. Con Monkey Punch se ne va un pezzo di storia dei manga giapponesi.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata