Morto Miguel Ferrer, attore di RoboCop e Twin Peaks
Aveva 61 anni ed era noto anche per la serie tv NCIS Los Angeles

È morto a 61 anni l'attore americano Miguel Ferrer, star del telefilm 'Ncis: Los Angeles'. Lo rendono noto i media americani. L'attore era stato colpito da un cancro ed è mancato nella sua casa di Los Angeles. Secondo quanto riporta il Los Angeles Times,  Ferrer era figlio dell'attore Josè Ferrer e dell'attrice e cantante Rosemary Clooney, e cugino di George Clooney.

Ferrer era protagonista di 'Ncis: Los Angeles' dal 2012. Prima aveva recitato nella serie 'Crossing Jordan'. L'attore è diventato famoso nel 1990 per il suo ruolo come agente del'Fbi Albert Rosenfield nei 'Segreti di Twin Peaks'.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata