Morto Larry Hagman, fu J.R. nel serial tv Dallas

Dallas (Texas, Usa), 24 nov. (LaPresse/AP) - E' morto a 81 anni Larry Hagman, attore statunitense interprete del petroliere J.R. Ewing nel serial televisivo Dallas e del capitano Nelson nella sitcom 'Strega per amore'. L'attore, star della soap opera per oltre dieci anni dal 1978 al 1991 e poi di nuovo nel sequel del 2012, è morto ieri per le complicanze derivate dal cancro. A dare la notizia è stata la famiglia, attraverso una nota distribuita dal produttore di Dallas, Warner Bros. "Larry era tornato alla sua amata città di Dallas, ridando volto al ruolo che più aveva amato", si legge. Nel 1992 gli era stata diagnosticata una cirrosi epatica, che lo portò ad ammettere di avere avuto problemi con l'alcol. Nel 1995 gli fu scoperto un tumore maligno al fegato e fu quindi sottoposto a trapianto.

Agli inizi della sua carriera Hagman era diventato noto al pubblico televisivo per l'interpretazione del capitano Nelson in 'Strega per amore', tra il 1965 e il 1970. Vestiva i panni di un astronauta la cui vita viene sconvolta dal ritrovamento di una bottiglia in cui si nasconde un genio, intepretato da Barbara Eden. Ebbe poi ruoli in altre sitcom e film, tra cui 'Il gruppo e le sue passioni' del 1966, 'Prima vittoria' del 1965 e 'Superman' del 1978.

Ma fu il petroliere J.R. in Dallas a portargli il maggiore successo. Al ruolo fu legato dall'aprile del 1978 al maggio del 1991 e vi tornò per il sequel di quest'anno. La puntata 'Chi ha sparato a J.R.?' del novembre 1980, in cui il suo personaggio rischia di essere ucciso, diede alla serie ascolti record. L'episodio che rispondeva alla domanda registrò 41 milioni di telespettatori, diventando il secondo show di intrattenimento più visto di tutti i tempi, solo dietro la finale di Mash del 1983 con 50 milioni.

Dopo il trapianto che gli salvò la vita, Hagman si impegnò come attivista a favore delle donazioni di organi. Faceva anche volontariato nelle cliniche, dove incontrava i pazienti: "Parlo con le persone, le incoraggio, le incontro quando arrivano per essere operate e dopo", aveva raccontato nel 1996. Hagman aveva anche preso parte a campagne nazionali contro il fumo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata