È morto il cantautore Claudio Lolli
Si è spento a Bologna all'età di 68 anni, dopo una lunga malattia, Claudio Lolli, cantautore e scrittore tra i più impegnati, anche politicamente. Nato nel capoluogo emiliano, autore intenso e senza compromessi, ha pubblicato una ventina di album in quasi 50 anni di carriera, trattando temi come la ribellione giovanile, l'amicizia, l'antimilitarismo, tematiche sociali e culturali, la malinconia del vivere quotidiano e le difficoltà dell'uomo contemporaneo. L'esordio nel 1972, con l'album "Aspettando Godot". Lo scorso anno aveva vinto la Targa Tenco per l'album "Il grande freddo", premiato come "miglior disco dell'anno in assoluto"