È morto Adelio Cogliati, paroliere di "Più bella cosa" e "Come saprei". Ramazzotti: "Eri un fratello"

Una carriera durata oltre 40 anni, passata a creare alcune delle più belle canzoni italiane degli ultimi decenni

"Non sei stato solo il paroliere di quasi tutte le nostre canzoni, ma soprattutto un fratello maggiore", così Eros Ramazzotti ricorda Adelio Cogliati, morto a Milano all'età di 70 anni.

Era nato a Milano nel 1948 e ha dedicato la sua vita alla musica. La sua carriera è durata oltre 40 anni e l'ha passata a creare alcune delle più belle canzoni italiane degli ultimi decenni. Inizia negli anni '70 scrivendo le parole di molti brani di Caterina Caselli, Marcella Bella e Iva Zanicchi. Poi arrivano Anna Oxa (sua per esempio Quando nasce un amore, che concorre a Sanremo nel 1988), Loretta Goggi, Giorgia.

Ma è con Eros Ramazzotti il sodalizio più forte e duraturo. Sin dal primissimo album, Cuori agitati (1985), quasi tutti i successi del cantante romano sono scritti a quattro mani con Adelio Cogliati: da Adesso Tu, che vinse Sanremo nel 1986, a L'aurora, scritta per la primogenita Aurora Ramazzotti; da Più bella cosa, dedicata a Michelle Hunziker, a Più che puoi, cantanta insieme a Cher. Non stupisce quindi il dolore dell'artista che sui social network ricorda Cogliati: "Ciao Adelio, sei stato fondamentale per me perché con te sono cresciuto umanamente. Non sei stato solo il “paroliere” di quasi tutte le nostre canzoni ma soprattutto un fratello maggiore. Ti vorrò sempre bene. Accompagnami ancora da lassù".

 

 

Sui social lascia un messaggio anche Giorgia: il suo noto brano Come saprei, con cui vinse il festival di Sanremo, fu scritto nel 1995 a quattro mani proprio da Eros Ramazzotti e Adelio Cogliati. "Adelio ed Eros - ha scritto la cantante su Twitter - hanno composto pagine indimenticabili della nostra musica, anche io grazie a Eros ho avuto l’onore di ricevere un pò dell’arte di Adelio che ricordo sempre sorridente e sempre pronto a scrivere una parola nuova... grazie".

 

jjj

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata