Morto a Milano Leone di Lernia: l'annuncio dello Zoo di Radio 105
Il conduttore radiofonico era ricoverato da qualche giorno in ospedale

È morto a Milano Leone di Lernia, conduttore radiofonico noto per il programma 'Zoo di Radio 105'. A darne la notizia lo stesso programma sulla propria pagina Facebook: "Sembra uno scherzo, uno dei mille fatti dallo Zoo, ma con il cuore spezzato, dobbiamo annunciare che Leone ci ha lasciato questa mattina! Riposa in pace fratello".

Leone aveva 78 anni e aveva raggiunto la popolarità a inizio anni Novanta grazie a cover parodistiche e goliardiche e spesso scurrili di brani di musica dance. "R.I.P. LEONE DI LERNIA. Un male incurabile l'ha portato via, ma non ha portato via il suo spirito che rimarrà nei nostri cuori", ha scritto il figlio Davide sulla propria pagina Facebook aggiungendo che "la famiglia Di Lernia ringrazia tutte le persone che l'hanno amato e i suoi fans. Grazie di essere esistito. Ti amo, Davide".

Erano stati proprio i colleghi di Leone, negli scorsi giorni, ad annunciare la notizia del suo ricovero in ospedale: "Leo non sta bene ed è abbastanza grave. Siamo tutti molto preoccupati per lui", aveva annunciato Fabio Alisei, suo collega dello Zoo di 105, in un video su Facebook. In un post sulla pagina Facebook dello Zoo si leggeva: "La situazione è delicata e Facebook non è il posto più adatto per spiattellare questioni delicate! Attualmente, la cosa più importante è stare vicino a Leone e fargli sentire quanto è importante per noi! Appena avremo novità (speriamo positive), sarete i primi a saperlo". I ragazzi dello Zoo avevano poi postato su Facebook un video in cui si vedeva Leone di Lernia nel letto di ospedale, circondato da amici e parenti, che scherzava con Mazzoli e Alisei e dice: "Noi stiamo qua, non moriremo mai". Intanto il programma radiofonico è sospeso, almeno fino a lunedì.  

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata