Finale di Miss Italia con Facchinetti e Leotta: le 33 miss in diretta su La7

Appuntamento il 17 settembre in prima serata

La finale di quest'anno di Miss Italia si rinnova, mantenendo intatti alcuni degli elementi che ne hanno decretato negli ultimi anni il successo su La7. L'appuntamento andrà in onda in diretta il 17 settembre in prima serata; Francesco Facchinetti, conduttore dello show per il terzo anno, è affiancato da Diletta Leotta, volto nuovo per il concorso ma già affermata in radio e tv. Dalle 20.30 di domenica, invece, la conduttrice televisiva e radiofonica Carolina Di Domenico presenterà da Jesolo la semifinale dove, tra fine agosto e inizio settembre, sono state scelte le 33 miss. Una formula che snellisce e scandisce meglio le varie fasi dello show, con un'apertura da gran galà con la presentazione delle ragazze, che progressivamente si riducono a 15, poi a 10, a 5, quindi a tre, a seguire a 2 e infine ne rimane una sola: Miss Italia 2018.

In tutte le fasi, salvo quella del passaggio da 10 a 5 candidate, votano sia la giuria artistica sia il pubblico tramite il televoto, 894100 da telefono fisso e 4770471 via sms, con uguale peso. Per la scelta delle 5 miss vota solo la giuria, che esprime palesemente la propria preferenza. Nelle sfide, vince la miss che ottiene almeno tre voti su cinque. Presidenti saranno Massimo Lopez e Tullio Solenghi, affiancati dallo chef e conduttore tv Alessandro Borghese, dal giornalista Andrea Scanzi, dal cantautore Pupo, dall'attrice Maria Grazia Cucinotta (classificata terza a Miss Italia 1987) e dal pilota Andrea Iannone.

Grande musica sul palco, dove si esibiranno dietro alla consolle gli Ofenbach, il duo di dj deep house e dance pop francese, con un medley dei successi 'Be Mine' e 'Katchi', mentre insieme al cantante svedese Benjamin Ingrosso, in anteprima mondiale, presenteranno il brano 'Paradise'. Si continuerà a ballare con Fred De Palma e Ana Mena sulle note della loro hit 'D'estate non vale'; Elodie, invece, canterà insieme a Michele Bravi e Guè Pequeno 'Nero Bali', l'altro tormentone estivo premiato con il disco d'oro.

Lo show è composto di momenti musicali, interviste, numeri di comicità, grandi coreografie. E poi attimi di emozioni, momenti per sorridere, ridere, o anche riflettere, costruiti con i grandi ospiti che anche quest'anno arricchiscono la finale. Alcune di questi momenti prevedono la collaborazione delle stesse ragazze, per le quali Miss Italia diventa il palcoscenico in cui esprimere il proprio talento, il carattere, la capacità di relazione e la voglia di mettersi alla prova. Le miss, presentate tre alla volta, interagiscono con conduttori e giuria. Dopo la presentazione di tutte inizia la selezione con il passaggio da 33 a 15. Tra un gruppo e l'altro ci sono momenti di approfondimento e di intrattenimento con i giurati.

Le 15 miss rimaste in gara si esibiscono in una coreografia in costume da bagno, al termine della quale si cimentano, divise in gruppi, in una prova sul tema fake news. Saranno capaci di riconoscere le notizie vere da quelle false? Eliminazione da 15 a 10: alla chiusura del televoto le ragazze sono chiamate a gruppi di tre, cinque di loro sono eliminate, mentre le dieci rimaste in gara danno vita a un altro dei momenti più classici e attesi di ogni edizione di Miss Italia: la sfilata con gli abiti da sposa. Eliminazione da 10 a 5 con l'intervista doppia condotta da Francesco Facchinetti e Diletta Leotta per valutare la qualità e l'arguzia delle risposte; sono i giurati che determinano chi passa alla fase successiva e chi, invece, deve abbandonare il concorso.

Le cinque miss che si avviano alla fase finale della serata si mettono in gioco e interpretano altrettante figure glamour degli anni '50/'60: da Marylin a Grace Kelly, da Audrey Hepburn a Sofia Loren a Brigitte Bardot. Lo fanno proponendo in chiave moderna gli abiti iconici che si identificano con i personaggi portati sullo schermo da queste grandi attrici. Le tre Miss finaliste ritornano infine sul palco per una nuova prova che svelerà parte del loro carattere. Due di loro accedono all'ultima fase e si presentano al pubblico perché faccia la sua scelta insieme alla giuria. Quindi Francesco e Diletta chiudono il televoto per l'ultima volta comunicando il nome della vincitrice.

Tra un'eliminazione e l'altra sono previsti momenti di intrattenimento e non mancherà un ricordo di Fabrizio Frizzi che, con la conduzione di 17 edizioni, è il nome più legato alla storia di Miss Italia. Proprio al suo ricordo, al suo sorriso, al suo garbo, alla sua dedizione al lavoro, è dedicata una fascia del concorso: saranno le 33 finaliste a scegliere la miss che, fra loro, mette maggiormente in risalto le caratteristiche del celebre conduttore.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata