Miley Cyrus sexy e glam a Berlino ammette: Canzone si riferisce a droga

Berlino (Germania), 24 lug. (LaPresse) - Sorridente e serena, paziente con i fan, felice di firmare gli autografi: così appare Miley Cyrus, arrivata per il suo tour promozionale a Berlino in Germania. La star indossava una camicia in tartan rosso e grigio, shorts minimal per sfoggiare le sue lunghe gambe, e sandali glamour argentati con tacco altissimo. Ormai Miley ha uno stile deciso e talvolta aggressivo, ben lontano dalla prima immagine che l'ha portata alla notorietà, quella di Hannah Montana. La cantante ha in questi giorni risposto alle polemiche nate sul suo nuovo singolo 'We can't stop'.

Un verso della canzone infatti, non si capisce se recitasse:: "Dancing with molly", termine dello slang americano che si riferisce all'Mdma, una droga molto potente, o 'Dancing with Miley'. La Cyrus ha confermato la prima versione senza farsi troppi problemi. "Dipende da chi lo ascolta. Se hai dieci anni, la canzone dice Miley, se sai di cosa sto parlando capisci perfettamente a cosa mi riferisco", ha detto al Daily Mail.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata