Milano, lunedì e martedì ultimi impegni di Daniel Barenboim a La Scala

Milano, 19 dic. (LaPresse) - Lunedì 22 e martedì 23 dicembre Daniel Barenboim si presenta per le ultime volte al pubblico in veste di direttore musicale del Teatro alla Scala, al termine di due mesi di intensissima attività che hanno incluso le recite di Simon Boccanegra con Plßcido Domingo, i concerti per la stagione della Filarmonica e per la Stagione Sinfonica del Teatro e il Ciclo Schubert, che si conclude il 22 con l'esecuzione delle Sonate in la min. D 845 e in si bem. magg. D 960, e il Fidelio che giunge il 23 all'ultima replica. Dall'1 gennaio Barenboim sarà sostituito da Riccardo Chailly. Al termine della recita del 23 dicembre l'Orchestra e tutto il Teatro festeggeranno il Maestro in palcoscenico. Con il Fidelio e con il ciclo pianistico dedicato alle Sonate compiute di Franz Schubert, Daniel Barenboim conclude la stagione che dal 2005 lo ha visto alla Scala in veste di Maestro Scaligero e quindi, dal 2011, di direttore musicale. Eloquenti le cifre della storia scaligera di Daniel Barenboim: 48 anni e, a oggi, 214 serate complessive ripartite in 108 d'opera, 84 concerti, 18 recital e 4 serate di balletto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata