Milano, derubata soubrette Maurizia Paradiso: arrestato un poliziotto

Milano, 5 giu. (LaPresse) - R.P., un poliziotto di 32 anni del commissariato Greco-Turro, è stato arrestato nel primo pomeriggio di ieri mentre era in servizio al posto di polizia dell'Ospedale Niguarda. L'accusa è di furto pluriaggravato per aver rubato del denaro alla soubrette Maurizia Paradiso, che si trovava al pronto soccorso dell'ospedale per fare delle analisi. Ad arrestare in flagrante l'agente sono stati i colleghi delle Volanti. R.P. avrebbe avvicinato la soubrette mentre era in attesa di effetuare le analisi e l'avrebbe invitata ad entrare nel posto di polizia, dove le avrebbe sottratto un'agenda al cui interno c'erano 2980 euro in contanti e 4 assegni per un totale di 1500 euro. La Paradiso sul momento non si è accorta di nulla. Solo un un secondo momento ha avvisato il 113. Gli agenti delle Volanti hanno ritrovato i contanti e gli assegni nel bagno del posto di polizia e l'agenda in un cestino di un padiglione del Nigurda. Oggi l'agente verrà processato per direttissima.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata