Michelle Williams: Sognavo di essere un pugile come Mike Tyson

Los Angeles (California, Usa), 4 mar. (LaPresse) - Nonostante tre candidature all'Oscar e numerosi premi cinematografici vinti in pochi anni, la biondissima Michelle Williams pare non essere fatta soltanto per recitare sul grande schermo. Tra i suoi sogni, ha raccontato la star, c'era anche quello di essere una pugile professionista. Il suo idolo, infatti, è ancora oggi Mike Tyson, e fin da bambina l'ex compagna di Heath Ledger, ha sempre desiderato seguire le orme del controverso campione.

Le ambizioni dell'attrice 32enne erano piuttosto grandi: nei suoi sogni combatteva nella categoria pesi massimi, non certo in quella dei pesi piuma. "Ho visto tutti i combattimenti di Tyson - confessa l'attrice - e desideravo essere esattamente come lui". La sua strada, invece, l'ha portata in tv prima e sul grande schermo poi, regalandole la notorietà soprattutto nel ruolo di Marilyn nell'omonima pellicola di Simon Curtis. Ruolo, questo, che le è valso la candidatura all'Oscar come miglior attrice protagonista.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata