Michelle Obama: Abbiamo pregato tanto affinché Barack ci raggiungesse

Honolulu (Hawaii, Usa), 25 dic. (LaPresse) - "Abbiamo pregato e pregato, chiedendo a Babbo natale e alla fata dei denti e a ogni fata che potevano pensare che il presidente potesse stare con noi". La first lady statunitense Michelle Obama ha risposto ieri alle telefonate di bambini, figli di militari dell'aeronautica statunitense, che le chiedevano notizie sull'arrivo di Babbo Natale. Durante una conversazione ha detto che lei e le figlie hanno pregato affinché Barack Obama fosse stato in grado di raggiungerle alle Hawaii per le vacanze. Lei e le figlie sono sull'isola dalla scorsa settimana, ma il presidente è stato bloccato a Washington fino all'altro ieri, prima che Camera e Senato riuscissero alla fine ad approvare l'estensione degli sgravi fiscali.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata