Michelle Hunziker: Sono pronta per un figlio ma è Dio a decidere

Milano, 8 gen. (LaPresse) - "Non ho mai negato il desiderio di un altro figlio, ma deve arrivare da solo e deve essere Dio a volerlo, perché è lui che ti manda un bambino". Così Michelle Hunziker nel numero di 'Chi' in edicola domani, mercoledì 9 gennaio, rivela di non aver paura di prendersi responsabilità importanti. La showgirl che torna in tour a teatro con il suo show 'Mi scappa da ridere' dice la sua anche sulle dichiarazioni di don Pietro Corsi, il parroco di una chiesa di Lerici che sul femminicidio ha detto che a volte le donne provocano: "Mi è dispiaciuto moltissimo, anche come cattolica leggere una frase del genere. Questa persona - ha aggiunto la Hunziker - deve farsi un esame di coscienza per le cose brutte e terribili che ha detto. Una posizione del genere ci riporta all'Inquisizione". Michelle è insieme con l'avvocato Giulia Bongiorno la fondatrice di 'Doppia difesa' l'associazione che tutela le donne vittime di maltrattamenti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata