Michelle Hunziker e Aurora ci scommettono: "Stop clichè su figli d'arte"
Dal 17 maggio madre e figlia, insieme sul palco, per la prima serata del giovedì di Canale5

Vuoi scommettere che madre e figlia, insieme sul palco, per la prima serata del giovedì di Canale5, riescono a ribaltare il clichè dei 'figli d'arte'? Di sicuro Michelle Hunziker e Aurora Ramazzotti ci proveranno, dal 17 maggio, con il programma Vuoi scommettere?. Il format è quello tedesco, già condotto dalla showgirl svizzera in Germania per quattro edizioni, ma richiama alla memoria il programma cult degli anni '80 Scommettiamo che, condotto da Fabrizio Frizzi, a cui verrà dedicato un tributo durante la prima puntata.

Al centro, ovviamente, le scommesse di persone comuni (ma non troppo) che in ogni puntata vedranno personaggi celebri sul divano, come se fossero a casa, a puntare sulla riuscita o meno delle imprese. "Sono molto felice - sorride Michelle - guardavo questo programma da piccola, poi l'ho condotto in Germania e ho sempre sperato di poterlo fare anche qui". Nonostante le attese, fra gli ospiti non ci sarà Eros Ramazzotti: "La tv la guarda molto - spiega la figlia - ma non gli piace starci dentro. Però è il mio primo sostenitore".

Inutile dire che la maggiore curiosità la susciterà il rapporto mamma-figlia sul piccolo schermo. "Quando mi hanno proposto di avere Aurora con me, sono rimasta un minuto di silenzio. Ho sempre sognato di poter lavorare, un giorno, con mia figlia e di togliere dalla mente degli italiani il clichè dei figli d'arte avvantaggiati e incapaci. Lei è bravissima, addirittura fastidiosa nella sua precisione. L'unica scommessa che vinceremo di sicuro è proprio 'Auri', perchè sta facendo un bellissimo lavoro".

Solida e con i piedi per terra, la figlia di Ramazzotti, racconta di capire e rispettare il modo in cui viene visto chi, come lei, ha una strada più semplice verso la televisione: "È la verità, non posso sostenere il contrario. La mia personale scommessa è far capire a tutti come questo mestiere sia la mia passione, quanto mi piaccia e mi diverta. Sono felice di avere avuto la possibilità di mettermi in gioco, e non poteva esserci battesimo migliore di quello con mia madre". Per la verità, Aurora il suo debutto televisivo lo ha avuto in Sky, con il daily di X Factor, ma ora è un'artista Mediaset, con cui ha firmato un contratto e conferma: il talent condotto da Cattelan l'anno prossimo non la vedrà più coinvolta.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata