Michael Jackson, oggi iniziano deliberazioni della giuria

Los Angeles (California, Usa), 4 nov. (LaPresse/AP) - I giurati impegnati nel processo per la morte di Michael Jackson inizieranno oggi a deliberare sul caso di omicidio colposo, in cui l'unico accusato è il medico personale del cantante, Conrad Murray. Oggi è il primo giorno in cui il gruppo, formato da sette uomini e cinque donne, si riunisce per discutere del caso. Ieri la giuria ha ascoltato uno dei procuratori descrivere Murray come un medico incompetente e opportunista, che somministrava a Jackson il potente anestetico Propofol come sonnifero. Secondo un avvocato della difesa, invece, l'unico responsabile della morte del cantante è Jackson stesso. Murray avrebbe inoltre accettato di essere il suo medico personale senza sapere che fosse dipendente dai farmaci. Ogni verdetto raggiunto dalla giuria dovrà essere unanime. Se condannato, Murray potrebbe ottenere un massimo di quattro anni di carcere e perdere la licenza medica.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata