MasterChef, Cracco: Abbiamo sempre cercato di premiare il migliore

Milano, 15 dic. (LaPresse) - "Noi non ci siamo mai pentiti di ciò che abbiamo fatto, di chi abbiamo scelto come vincitore. Abbiamo sempre cercato di premiare il migliore, chi potesse rappresentare il vero master chef e siamo contenti. Ci sono state delle polemiche, ma abbastanza inutili". Lo ha dichiarato Carlo Cracco alla conferenza stampa di presentazione della nuova stagione di MasterChef Italia, in onda dal 17 dicembre alle 21.10 su Sky Uno HD per 12 puntate. Il vincitore del programma si aggiudicherà 100mila euro in gettoni d'oro e la pubblicazione di un libro di ricette.

"Mi definiscono cattivo, ma io provo empatia con alcuni concorrenti di MasterChef - ha aggiunto Cracco -. Si sta insieme parecchio tempo e inevitabilmente riesci a stabilire un rapporto con loro. Ma è sempre difficile da gestire, perché ovviamente non puoi entrare troppo nel contesto: la cosa importante è la gara. Però ci sono persone che hanno bellissime 'cose' dentro che possono utilizzare anche in cucina".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata