Mary J. Blige deve pagare 3,4 milioni di tasse arretrate

Hackensack (New Jersey, usa), 24 mag. (LaPresse/AP) - Mary J. Blige deve pagare 3 milioni 400mila dollari di tasse federali arretrate. La cantante statunitense e suo marito hanno ricevuto un'ingiunzione di pagamento presso la loro abitazione nel New Jersey. I documenti del tribunale rivelano che l'Internal Revenue Service ha presentato un avviso di pignoramento il 7 febbraio scorso due giorni prima che la regina dell'hip hop fosse premiata durante una festa alla vigilia dei Grammy a Los Angeles.

Blige e suo marito Isaacs hanno una casa a Cresskill, nel New Jersey, a nord di New York City. In base alla documentazione risulta che la nove volte vincitrice di Grammy debba più di 574mila dollari per il 2009, più di 2 milioni 200mila per il 2010 e più di 647mila dollari per il 2011. Un portavoce della Blige ha detto ieri che la cantante "sta lavorando con una sua nuova squadra per risolvere questa situazione il più rapidamente possibile".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata