Marin: Federica e Magnini stavano insieme già da tempo

Torino, 6 set. (LaPresse) - Luca Marin affida ad un'intervista che uscirà domani sulla rivista 'Chi' il suo sfogo sulla liaison amorosa fra la ex compagna Federica Pellegrini e Filippo Magnini.

Il siciliano ha rivelato che fino al raduno degli azzurri a Tenerife tutto andava a gonfie vele ma alle Canarie è successo qualcosa di diverso. "Poco prima di partire per i Mondiali, Federica mi aveva chiesto di lasciarla tranquilla - spiega Marin - Purtroppo, ho commesso l'errore di confidare questo nostro momento di distacco a Filippo".

Marin è sceso anche nei particolari rispetto a quanto successo a Shanghai in occasione del mondiale: "Nel giorno in cui Federica ha vinto i 400 stile libero, sono corso da lei per parlarle e complimentarmi. Ci siamo ritrovati nella sua stanza, ma - spiega il siciliano - dalla sua bocca sono uscite le parole che meno mi sarei aspettato: 'Luca, non ti amo più'. Stavo male. Lei mi parlava, mi chiedeva come raccontare ai media la nostra rottura, ma io non la ascoltavo. Il dolore aveva vinto su tutto".

Infine Marin conferma anche il bacio fra la Pellegrini e Magnini: "La sera in cui Fede e Filippo si sono baciati in pubblico al bar Rouge di Shanghai c'ero anche io. È strano vedere come cambia il tuo corpo, la tua mente, in certe situazioni. La rabbia mi aveva annebbiato la vista. Gli amici più stretti mi hanno trascinato fuori dal locale di peso".

Infine l'ultima stoccata per Magnini: "Temo che Federica sia presa. Magnini? No. A lui interessa solo il circolo mediatico che c'è intorno a Federica. E non dico di più".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata