Mariah Yeater, prima intervista tv, insiste: Mia figlia è una Bieber

Los Angeles (California, Usa), 8 nov. (LaPresse) - In lacrime, Maria Yeater è tornata a ribadire la sua verità. Nella sua prima intervista tv, lasciandosi andare di fronte alle domande di Kevin Frazier di 'The insider', ieri la Yeater è stata ferma nel sostenere che la sua piccola Tristyn è una Bieber, descrivendo nei dettagli la notte durante la quale la bambina sarebbe stata concepita. Dettagli che, stando a quanto lei afferma, racconterebbero di un sedicenne aggressivo e ben lontano dall'immagine di tenero teeneger rubacuori che ha da sempre caratterizzato la popstar canadese.

Di fronte ad un video che le è stato mostrato, in cui Justin nega di aver mai incontrato la giovane donna, Mariah si è alzata in piedi, fuggendo dalla trasmissione per la frustrazione. Bieber, nel frattempo, continua a percorrere la strada della celebrità ritirando premi (è stato l'indiscusso protagonista degli 'Mtv Europe music award) e promette di sottoporsi al test. D'altra parte, male che vada, dalla sua ci sono e ci saranno i cosiddetti 'Beliebers', i suoi fedeli sostenitori.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata