Maratona Boston, le star in gara si sfogano su Twitter

Dalla nostra corrispondente Valeria Rubino
New York (New York, Usa), 16 apr. (LaPresse) - Le celebrity che hanno partecipato alla maratona di Boston si sono affrettate a ricorrere ai social network per comunicare con i fan dopo la doppia esplosione al traguardo della gara, che ha provocato tre morti ed oltre 100 feriti.

Il cantante dei New Kids on the Block, Joey McIntyre, ha scritto su Twitter: "C'è stata un'esplosione vicino al traguardo circa cinque minuti dopo che avevo finito la corsa. Sto bene, ma sono sicuro che i feriti sono molti".

"Qualcuno può dirci cosa è successo vicino alla maratona? Ho sentito due grandi scoppi che hanno fatto tremare il nostro hotel ed ho visto fumo su Boylston" ha twittato la nuotatrice olimpica Summer Sanders, medaglia d'oro alle Olimpiadi del 1992, che ha concluso la corsa circa un'ora prima delle esplosioni. "E' totalmente tragico e il mio cuore è per tutta la gente coinvolta e per la città" ha aggiunto, rassicurando poi i suoi amici e follower. "Siamo al sicuro, ma rinchiusi in hotel. Sto pensando a tutti gli individui che sono stati colpiti ed apprezzo molto l'operato delle squadre di primo soccorso".

Anche la star di 'Survivor', Ethan Zohn, era tra i partecipanti alla gara. "Sto bene. Cosa più importante, sto pregando per le persone ferite e colpite. Non ho ancora molte informazioni. Grazie per il vostro amore e per esservi preoccupati per me" ha scritto su Twitter Zohn, vincitore di 'Survivor: Africa' e partecipante di 'The Amazing Race'. Zohn aveva twittato poco tempo prima, quando stava passando il 19esimo miglio della gara, non molto tempo prima dell'esplosione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata