Manchester, Liam Gallagher in concerto rende omaggio a vittime
Ha concluso il suo primo concerto da solita con una versione a cappella di 'Live Forever'

Liam Gallagher ha reso omaggio alle vittime dell'attentato suicida di Manchester ieri sera, durante un concerto nella città che lo ha visto nascere. "Manchester ti amo" ha detto l'ex frontman degli Oasis dal palcoscenico illuminato da 22 candele, riferiscono i media britannici, omaggiando così le vittime dell'attacco terroristico avvenuto la scorsa settimana alla fine del concerto di Ariana Grande nella città inglese.

Gallagher ha concluso il suo primo concerto da solita con una versione a cappella di 'Live Forever' uno dei maggiori successi degli anni '90 della band che aveva formato con suo fratello Noel.

"In shock totale e assolutamente devastato da quello che è successo a Manchester, mando amore e luce alle famiglie di tutte le persone coinvolte" aveva scritto su Twitter il cantante subito dopo l'attacco.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata