Magnini: La Pellegrini? L'avevo già notata quando aveva 15 anni

Roma, 13 set. (LaPresse) - "E' bellissimo scoprire il lato privato, dolce e romantico di Federica. Oggi siamo una coppia. Ma l'avevo già notata quando aveva quindici anni". Il nuotatore Filippo Magnini parla senza reticenze del suo rapporto con la campionessa di nuoto Federica Pellegrini in un'intervista al settimanale 'Diva e donna' in edicola domani. "C'e' sempre stato tra noi un feeling eccezionale - dice Magnini - sin da quando Federica è entrata in nazionale. Aveva solo quindici anni, ma io l'avevo già notata. Certo eravamo troppo piccoli, poi ognuno ha preso la propria strada, ma la stima tra noi è cresciuta sempre di più, e oggi eccoci qui".

Il nuotatore risponde poi alla sua ex, Cristiana Nardini, che a 'Diva e donna' aveva dichiarato che, se Filippo tornasse da lei, non lo perdonerebbe: "Ci siamo chiariti personalmente. La cosa per me più importante oggi è Federica e quello che ci diciamo tra noi. La verità è che c'è stata una coincidenza di eventi. Sia io che Federica avevamo dei problemi con i nostri partner già da tempo e vorrei mettere in chiaro che sono ben altre le cause che hanno portato alle nostre rispettive separazioni". Magnini parla anche di Luca Marin, l'ex della Pellegrini: "E' dal 2008 che io e Luca non abbiamo altri rapporti se non il saluto tra due conoscenti. Non lo reputo un amico. Capisco che sia arrabbiato e ferito, ma io non sono la causa della sua separazione con Federica e lui lo sa".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata