Madonna si veste da boy scout per difendere diritti dei gay

New York (New York, Usa), 17 mar. (LaPresse/AP) - Madonna ha chiesto all'associazione Boy Scout d'America di revocare il divieto di accesso ai gay. Per rendere più incisiva la sua richiesta si è presentata vestita proprio da boy scout in occasione dei Glaad Media Awards, premio assegnato ad una personalità apertamente omosessuale, bisessuale o transgender che nel corso dell'anno si è distinta per la promozione dei diritti degli omosessuali. Madonna ha scherzato durante il suo intervento dicendo che le sarebbe piaciuto entrare a far parte dell'associazione, ma che le è stato negato l'accesso perché non aveva i requisiti necessari.

"Eppure - ha detto sorridendo - so accendere il fuoco, so montare una tenda, so salvare un gattino su un albero, voglio fare del bene alla comunità e, soprattutto, so dove trovare dei ragazzi! Penso che dovrei essere accettata fra i boy scout e che loro debbano cambiare le loro stupide regole". Successivamente Madonna, durante la serata, ha spiegato di non sopportare i casi di bullismo frequenti nei confronti di ragazzi e ragazze gay. "Sono delle atrocità, non le accetto". Madonna ha consegnato il premio Vito Russo Award all'anchorman della CNN Anderson Cooper, dichiaratamente omosessuale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata