Madonna nella bufera per foto Mandela e King modificate, poi si scusa

New York (New York, Usa), 4 gen. (LaPresse/PA) - Madonna ancora una volta nella bufera. La popstar ha avuto la cattiva, o ottima idea - per questo si attenderanno le vendite - di pubblicare sul suo profilo Instagram le foto alterate di Martin Luther King e di Nelson Mandela con dei lacci di cuoio sul volto esattamente come lei appare nella copertina del suo nuovo album 'Rebel Heart'. Immediatamente sono scattate le accuse di razzismo e megalomania ma lei si difende, rispondendo sempre attraverso i social network: "Mi dispiace, non mi sto paragonando a nessuno, ma sto solo riconoscendo la loro natura di ribelli".

Ennesima trovata pubblicitaria, flop clamoroso oppure operazione del genio ribelle di Madonna, che ancora una volta fa discutere? In ogni caso i fan sembrano aver apprezzato le sue scuse e, dopo l'attacco pirata che ha messo in rete alcuni brani prima del tempo e che l'hanno costretta a una pubblicazione forzata, ora tutti attendono curiosi di scoprire l'intero l'album per verificare se Madonna sia ancora in grado di tenere testa alle nuove leve come Miley Cyrus e Lady Gaga.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata