Madonna in concerto a New York mostra il sedere per vittime di Sandy

New York (New York, Usa), 13 nov. (LaPresse) - "Mostro il mio sedere nudo per le vittime dell'uragano Sandy". Queste le parole di Madonna mentre si è scoperta il fondoschiena durante il suo concerto del tour MDNA a New York ieri sera. La cantante ha incoraggiato il pubblico a lanciare soldi sul palco per partecipare agli sforzi di raccolta fondi. "Se mi guardate il sedere, meglio che raccogliate dei contanti" ha detto alla folla adorante.

Ieri mattina, prima del concerto, la regina del pop ha visitato le persone colpite dall'uragano nella penisola di Rockaway, nel Queens. Un volontario ha raccontato al New York Daily News che Madonna è stata disponibile e gentile, senza atteggiamenti da prima donna. "È stato sorprendente vedere come non ne facesse un affare di stato. Aveva una guardia del corpo e solo poche persone intorno. È stato bello vederla lì".

Non è la prima celebrità che va in visita nelle zone di New York colpite dall'uragano. Nel weekend anche Justin Timberlake e sua moglie Jessica Biel, sono andati a Far Rockaway a fare volontariato, rendendosi utili scaricando i camion di provviste e materiale per chi è rimasto senza un tetto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata