Madonna difende l'uso delle armi nei suoi concerti

New York (New York, Usa), 30 ago. (LaPresse) - Madonna ha difeso e spiegato il perché dell'uso della croce uncinata e di armi da fuoco durante il suoi concerti in un comunicato stampa pubblicato su Billboard.com. "Il mio spettacolo è un viaggio. Il viaggio di un'anima dall'oscurità verso la luce. Contiene commedia musicale cinematografica, spettacolo ed a volte performance intima" ha scritto la cantante, che ha poi parlato delle armi giocattolo utilizzate. "Non approvo la violenza - ha specificato - o l'uso di armi da fuoco. Sono piuttosto i simboli di una volontà di sembrare forti e di trovare un mezzo di fermare i sentimenti che possono ferire o rappresentare pregiudizi".

"Nel mio caso - ha continuato la cantante - voglio metter fine alle bugie e all'ipocrisia della Chiesa, all'intolleranza delle numerose società e culture dallo spirito chiuso che ho incontrato nella mia vita e in alcuni casi al dolore che ho provato quando mi hanno spezzato il cuore" ha aggiunto Madonna. "Quando si guarda un film, ci sono in genere i buoni e i cattivi per aiutare ad illustrare l'idea. A volte, interpreto entrambi. Adoro rappresentare questo viaggio. So che la gente può identificarvisi. E' molto importante per me in quanto artista che il mio spettacolo non sia fuori contesto" ha concluso la regina del pop.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata