Madonna: Come regista ho molto da imparare

Los Angeles (California, Usa), 10 gen. (LaPresse) - Le critiche a 'W.E', l'opera prima cinematografica di Madonna, devono aver colpito nel segno: la popstar ha ammesso di avere molta strada da fare come regista. "Sono arrivata all'arte della cinematografia con grande umiltà, la rispetto immensamente come forma d'arte e so di avere molto da imparare". "Sarebbe bello se alla gente piacesse il mio film - ha detto in un'intervista con Radio Times magazine - e sarebbe un successo perché significherebbe che sarei in grado di influenzare le persone. Siamo onesti, non si fa tutto questo duro lavoro e sforzo in qualcosa per poi dire 'Non mi importa se la gente lo vede o se gli piace'. Io spero che trovi un pubblico". La popstar 53enne, che al momento ha una relazione con il ballerino 24enne Brahim Zaibat, capisce di essere una fonte di controversie, ma spera di poterle usare a fin di bene. "Sono consapevo che tutto quello che dico e faccio è giudicato in base a un metro diverso rispetto alle altre persone. Sono sotto la lente di ingrandimento come non succede alle altre persone. Ma posso usare anche questo, posso influenzare le persone".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata