LPN-Charlie Sheen vuole ridurre l'assegno all'ex moglie, tenta l'arbitrato

Los Angeles (California, Usa), 22 mar. (LaPresse) - Charlie Sheen e Denise Richards sono alle prese con la loro causa sugli alimenti ma vogliono spostarsi fuori dal tribunale. Lui paga 55mila dollari al mese all'ex moglie, che ha in affidamento le loro due figle, Sam di dieci anni e Lola di otto, ma vorrebbe ridurre la cifra. Secondo il sito di gossip RadarOnline, i legali di lui hanno formalmente notificato alla Richards il fatto di avere ricevuto l'incarico per la mediazione. La coppia ha litigato in particolare dopo Natale, a causa del fatto che lei non l'ha invitato a passare la festività con loro.

Sarà un giudice in pensione a dirimere l'arbitrato. Per Sheen è una grossa scomessa. Il magistrato potrebbe infatti anche decidere di intrementare l'assegno mensile, visto il successo di 'Anger Management', serie tv che negli ultimi tempi gli ha fruttato crescenti incassi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata