Londra 2012, Luca Marin: Ho fatto il tifo per la Pellegrini

Milano, 31 lug. (LaPresse) - "Ho seguito Federica dalla tribuna con gli altri e ho fatto il tifo per lei. Si abituerà all'idea che non si può sempre vincere, ma lei è una campionessa e saprà reagire al meglio", dice il nuotatore Luca Marin, ex fidanzato di Federica Pellegrini, in un'intervista a 'Chi', in edicola domani, mercoledì 1 agosto. "Molti amici mi dicono che io le facevo da portafortuna, ma non è così. Facciamo i seri, dai!". E Marin, sulla sua prova alle Olimpiadi, spiega: "Credevano fossi morto, mi avevano dato per spacciato e ne ho sofferto. Ma da buon siciliano ho capito che nella vita non bisogna mollare mai. Che voto mi darei? Un nove pieno. Già essermi qualificato è una vittoria. Mi ha fatto piacere che, finalmente, i media si siano ricordati di me come nuotatore e non come 'ex dià'. Era da tempo che non mi succedeva. Dopo le Olimpiadi mi concedo una vacanza da single alle Baleari. Poi, mi rimetto in piscina: per chi se lo fosse scordato, il mio mestiere è fare il nuotatore".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata