Lollobrigida: "Io molestata due volte non ho avuto coraggio di denunciare"
La rivelazione a 'Porta a Porta'

"Un commento su quello che sta accadendo? Credo che avrebbero dovuto denunciare per tempo ma non hanno avuto il coraggio. Ma neanch'io l'ho avuto". Lo rivela Gina Lollobrigida a 'Porta a Porta', parlando dello scandalo molestie a Hollywood. "Quante persone avrebbe potuto denunciare?", le chiede Vespa. "Due persone - risponde Gina Lollobrigida - e avrebbero perso entrambe il lavoro. Uno straniero e uno italiano".

"Quando la molestia non è molestia ma è di più..non la puoi eliminare, rimane dentro e condiziona il tuo carattere, le tue azioni sono sempre soggette a questo ricordo". "Ma tu questa violenza l'hai subita due volte?", chiede ancora Vespa. "La prima volta ero innocente non conoscevo l'amore, non conoscevo niente. Quindi era grave. E la persona era molto conosciuta. Avevo 19 anni, andavo ancora a scuola. Della seconda è meglio non parlare.. non li ho denunciati per non rivelare una cosa mia.. ma erano due cose abbastanza gravi. La seconda volta ero già sposata cominciavo a fare il cinema".
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata