Lindsay Lohan presa in custodia per violazione libertà vigilata

Los Angeles (California, Usa), 19 ott. (LaPresse/AP) - Lindsay Lohan è stata presa in custodia dopo che un giudice del tribunale di Los Angeles ha concluso che l'attrice ha violato la libertà vigilata in seguito al suo allontanamento dall'incarico che le era stato assegnato in una comunità femminile. L'attrice è stata portata via in manette. Il giudice Stephanie Sautner ha revocato la libertà vigilata e ha fissato la cauzione a 100mila dollari. Recentemente l'attrice ha iniziato a fare servizio per la Croce rossa americana, ma il giudice ha detto che questo non conta perché non faceva parte del verdetto. La Lohan avrà il diritto ad un'altra udienza prima di essere condannata al carcere. Si tratta dell'ultimo di una serie di problemi legali per l'attrice 25enne, in libertà vigilata dal 2007 per guida in stato di ebbrezza e furto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata