Lindsay Lohan nei guai con legge: indiziata di furto da 100mila dollari

Los Angeles (California, Usa), 25 ago. (LaPresse) - Non ce la fa proprio a stare lontano dai guai Lindsay Lohan. L'attrice e cantante statunitense è stata indicata da ben più di un testimone come possibile autrice di un furto avvenuto domenica notte sulla collina di Hollywood. Per gli investigatori Lindsay è "un'indiziata". Lo riferisce il sito a stelle e strisce di gossip Tmz. Secondo le fonti di Tmz l'attrice non è ancora nella condizione di vera e propria sospettata, ma avrebbe agito in modo da richiamare dei sospetti su di lei. Lindsay, infatti, stava partecipando ad un party in casa durante il quale sarebbero stati portati via dall'abitazione due orologi e un costoso paio di occhiali, per un valore complessivo di 100mila dollari.

Il furto sarebbe avvenuto dopo che la Lohan si era allontanata dai due amici che l'avevano accompagnata al party. Lindsay secondo gli investigatori li avrebbe lasciati fare. Il proprietario della dimora hollywoodiana aveva telefonato alla polizia nella stessa notte di domenica per segnalare il fatto, anche se poi ha ritrattato, dicendo alle forze dell'ordine che non era stato rubato niente dalla villa che ha ospitato la festa.

Michael Lohan, padre dell'attrice, ha dichiarato a Tmz: "Dopo aver personalmente parlato con il padrone di casa abbiamo verificato che non mancava nulla dalla proprietà". "Un coinvolgimento di Lindsay è escluso", ha aggiunto il genitore della attrice un po' ribelle che si è segnalata varie volte per incidenti d'auto, arresti per guida in stato di ubriachezza e possesso di droghe. Questo ultimo caso, però, anche se ci sono ancora indagini in corso, potrebbe essere archiviato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata