Lindsay Lohan, alla base dell'aggressione la gelosia

New York (New York Usa), 30 nov. (LaPresse) - Lindsay Lohan è stata arrestata per aver picchiato una donna mercoledì notte. Sarebbe stata la gelosia a far scattare la furia della Lohan dopo aver visto Tiffany Mitchell, chiromante, chicchierare con Max George della band dei The Wanted con cui l'attrice era uscita quella sera.

Vederli parlare tra loro, avrebbe così fatto imbestialire la Lohan che, considerati i precedenti, non è nota per il suo autocontrollo. Lindsay e Max erano andati a vedere il concerto di Justin Bieber, insieme agli altri membri della band, per poi finire la serata nel discoclub newyorkese. Secondo una fonte del Daily mirror, erano tutti piuttosto ubriachi. A finire negli grinfie della Lohan è stata la 28enne Tiffany che racconta al sito di gossip Tmz l'accaduto con la Lohan.

Secondo la ricostruzione, la Lohan l'avrebbe offesa dandole della "zingara del ca...", dopo che la chiromante le aveva chiesto di leggerle la mano, ma l'attrice rifiutando le ha detto di "sloggiare". A quel punto sono scattati reciproci insulti. Sferrato il pugno, la Lohan è stata arrestata e portata via dalla polizia con l'accusa di aggressione. Alle 8 di mattina del giorno dopo, Lindsay è stata vista uscire dalla stazione di polizia con un cappotto sulla testa per nascondere il volto.

Su Twitter, il suo assistente Gavin Doyle ha scritto: "Fatti aiutare, ne hai disperatamente bisogno". Un post che arriva dopo essere stato cacciato dall'attrice, non appena uscita dalla centrale. Su Twitter l'ex assistente ricostruisce la storia dicendo che l'attrice gli urlava contro nonostante fosse andato a prenderla, poi l'ha sbattuto fuori dalla macchina. L'attrice e Gavin pare fossero ai ferri corti da quando nell'interrogatorio della polizia, l'assistente aveva contraddetto l'attrice sull'incidente stradale contro un camion. L'attrice aveva inizialmente detto che alla guida c'era Gavin e ora è accusata di aver mentito, nonchè sviato le indagini di polizia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata