Liam Gallagher: "Vorrei gli Oasis di nuovo insieme"
Il cantante è diventato solista dopo che il gruppo si è sciolto nel 2009

Potrebbe tirare aria di amarcord per gli Oasis. A Liam Gallagher, diventato solista dopo che il gruppo musicale si è sciolto, piacerebbe una reunion con il fratello maggiore Noel. "Vorrei che si parlasse della musica degli Oasis, piuttosto che semplicemente dell'album di Liam e Noel da solisti", ha detto da Santa Monica in una intervista Gallagher, che sta promuovendo il suo disco As you were.

La band, nata a Manchester nel 1991, ha raggiunto il culmine del successo negli anni '90, con brani come Don't Look Back In Anger e Wonderwall. Il divorzio del gruppo arriva nel 2009. "Un giorno forse torneremo a essere fratelli e la cosa naturale sarà fare musica insieme - ha spiegato Liam - ma Noel vuole e pensa di essere il leader e io non sono certo uno 'yes man'. Ma comunque gli voglio bene: è sempre mio fratello". Liam Gallagher, cantante e frontman, e poi autore e compositore, ha intrapreso dal 2016 la carriera da solista dopo lo scioglimento degli Oasis e la breve esperienza con la nuova band Beady Eye.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata