Liam Gallagher cacciato da spalti durante Real Madrid- Manchester City

Madrid (Spagna), 19 set. (LaPresse) - Liam Gallagher, l'ex cantante e paroliere degli 'Oasis' ora concentrato sulla carriera da solista, ieri sera è stato cacciato dal Bernabeu dove stava assistendo a Real Madrid-Manchester City, valida per il primo turno di Champions League. La rock-star non è passata certo inosservata tra gli spalti, nè le sue esultanze sono state tranquille, come raccontato da 'As'. Per esempio, dopo il goal dl vantaggio del City siglato da Dzeko, il cantante ha corso su e giù per le scalinate e ha baciato un agente di sicurezza. Lo stesso agente, spazientito, dopo il definitivo 3-2 di Cristiano Ronaldo al 89' ha deciso di cacciare Gallagher.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata