Leonardo DiCaprio in trattative per il film su Rasputin

Los Angeles (California, Usa), 10 giu. (LaPresse) - Leonardo DiCaprio potrebbe portare sul grande schermo 'Rasputin'. La Warner Bros infatti sta pensando di realizzare un film biografico sul monaco russo e potrebbe assegnare questo ruolo proprio a DiCaprio, reduce dal successo del 'Grande Gatsby' e prossimamente nelle sale con 'The wolf of wall street' di Scorsese. La sceneggiatura del biopic è di Jason Hall mentre la regia è stata assegnata a Steven Spielberg. Secondo il sito Deadline.com, la Warner Bros ha acquisito i diritti per la sceneggiatura e ad oggi Leonardo DiCaprio è in prima fila per interpretare il famigerato mistico russo, confidente della famiglia Romanov, a cui era stata attribuita la guarigione dell'erede al trono.

Grigori Rasputin è un personaggio che ha diviso gli storici. I critici lo vedevano come un ciarlatano e donnaiolo che in qualche modo aveva contribuito alla caduta dello zar russo Nicola II. Al tempo era diventato simbolo dei mali della Russia, fino a che un gruppo di nobili suoi nemici lo uccise nel 1916 dopo vari tentativi. Infatti il monaco definito 'pazzo' dagli oppositori era stato avvelenato con del cianuro, poi colpito da quattro colpi di pistola e infine gettato nel fiume. Dall'autopsia è emerso che il corpo del monaco era privo di tracce di cianuro e nonostante fosse stato colpito da numerosi spari, la sua morte era avvenuta per annegamento.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata