Leonardo DiCaprio e Ron Howard forse insieme in 'The imitation game'

Los Angeles (California, Usa), 14 ott. (LaPresse) - L'interesse di Leonardo DiCaprio e del regista Ron Howard nel film intitolato 'The imitation game', scritto dall'esordiente Graham Moore, ha spinto la Warner Bros Pictures ad acquistare i diritti della sceneggiatura, spendendo milioni di dollari. Si tratta della biografica di Alan Turing, un matematico e crittografo britannico: ruolo protagonista a cui Leonardo DiCaprio, ovviamente, è candidato. Alan Turing dopo la guerra, fu processato dalle autorità britanniche e condannato alla castrazione chimica perché aveva una relazione sessuale con un altro uomo.

Il genio matematico morì suicida mangiando una mela impregnata di cianuro e pare che Steve Jobs chiamò la sua azienda 'Apple' in omaggio a uno dei primi padri dell'informatica. Ron Howard si è detto interessato al film, ma al momento non sembra essere in corso alcun accordo. Leonardo potrebbe interpretare il ruolo protagonista, attualmente recita nel film 'J. Edgar' di Clint Eastwood. Leonardo dovrebbe anche interpretare il ruolo del cattivo nel nuovo film di Quentin Tarantino 'Django Unchained'.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata