Leonardo DiCaprio e Blake Lively si sono lasciati

Los Angeles (California, Usa), 5 ott. (LaPresse) - Leonardo di DiCaprio e Blake Lively si sono lasciati. La stella di 'Inception' e l'attrice di 'Gossip Girl' hanno iniziato a frequentarsi a maggio, e anche se hanno deciso di separarsi, i portavoce di entrambi hanno riferito a UsMagazine che "rimarranno amici".

Leonardo, 35 anni, e Blake, 24, in questi cinque mesi non hanno mai confermato il loro rapporto, ma sono stati visti insieme per tutta l'estate in diversi luoghi. Dalla prima volta durante il Festival del cinema di Cannes, avvistati sullo yacht di Steven Spielberg attraccato a Monte Carlo, i due hanno passato un ciclone sentimentale estivo e di superlusso.

Sono stati avvistati spesso insieme e sempre apparentemente felici, dalla Disneyland californiana a Venezia, da New York all'Australia, dove Blake è andata a trovare il suo bello che a Sidney sta girando 'The Great Gatsby' con Baz Luhrmann. Un testimone che li aveva visti al ristorante insieme aveva riferito che "Blake era stupenda e loro parevano davvero una coppia, sembravano passare un momento molto bello".

Quindi la separazione sembra un fulmine a ciel sereno, anche per gli amici di DiCaprio che hanno riferito a UsMagazine "Non lo avevamo mai visto così con una ragazza". A giugno, la coppia è stata a casa di DiCaprio a Los Angeles, dove Blake, riferiscono le solite fonti, "ha passato tutto il tempo ai fornelli... e Leo non è mai uscito con una ragazza che sa cucinare. Ed è presissimo". E un'altra si era addirittura sbilanciata "Scommetto che si fidanzeranno entro sei mesi".

Invece la passione è già finita, e pare che Blake non stia perdendo tempo. L'attrice ha passato lo scorso weekend a Boston dove si è goduta una cena romantica con Ryan Reynolds, con cui ha recitato in 'Green Lantern', al ristorante giapponese O Ya nel Leather District. D'altra parte, "Ho un forte senso di me stessa - Blake ha detto recentemente in un'intervista a Glamour - questo mi dà sicurezza. Se mi definissi in base a cose che cambiano in continuazione, come l'opinione pubblica o quello che indosso o il lavoro che faccio, non troverei nessuna stabilità". "In ogni relazione si impara e si cresce e si prende qualcosa - ha aggiunto - così per me non è mai stato troppo drammatico quando qualcosa finisce". Chissà cosa ne pensa Leo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata