Leisha Hailey di 'The L-Word' cacciata da un aereo Usa per bacio lesbo

Baltimora (Maryland, Usa), 27 set. (LaPresse/AP) - Leisha Hailey, attrice omosessuale della serie televisiva 'The L-Word' incentrata sul mondo delle lesbiche, è stata cacciata da un aereo della compagnia statunitense low-cost Southwest airlines per aver baciato la sua fidanzata a bordo. La 40enne ha raccontato la vicenda su Twitter chiedendo agli utenti di boicottare la linea aerea. Un assistente di volo è andato a parlarle dicendole che altri passeggeri si erano lamentati per il bacio saffico. L'attrice ha scritto sul web: "Da quando mostrare affetto per qualcuno che si ama è diventato illegale?". La Southwest airlines ha risposto alle critiche sul suo sito web comunicando che l'attrice è stata invitata a scendere "solamente per il suo comportamento e non per il genere". L'attrice, anche una cantante del gruppo Uh Huh Her, era partita da Baltimora e diretta a St. Louis. A inizio settembre la stessa compagnia ha fatto scendere da un aereo Billie Joe Armstrong, cantante dei Green Day, perché indossava pantaloni con il cavallo troppo basso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata