Lea Michele: Non sono incinta, mi hanno violato profilo Twitter

New York (New York, Usa), 5 lug. (LaPresse) - Lea Michele non è lei incinta, la notizia apparsa sul suo profilo Twitter era solo un fake, non è vero niente. La star di 'Glee' ha dovuto negare pubblicamente di aspettare un bambino insieme al suo compagno Matthew Paetz, dopo che qualcuno le ha hackerato l'account sul social network, facendo scatenare i siti di gossip di mezzo mondo. Il tweet è stato pubblicato il giorno dopo che anche il profilo del collega di Lea, Chris Colfer, era stato violato, diffondendo la falsa notizia che l'attore avrebbe lasciato Glee per motivi personali. Per ora in ogni caso, ha assicurato la Michele, la sua relazione va bene ma procede con calma, senza nessuna fretta. L'attrice l'anno scorso era rimasta molto scossa dalla morte del suo precedente fidanzato, Cory Monteith, per overdose.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata