Le copertine degli album dei Pink Floyd diventeranno francobolli
L'edizione ripercorrerà i 50 anni della band britannica che ha fatto la storia del rock

Le copertine dei migliori album dei Pink Floyd diventeranno dei francobolli. L'edizione conta una decina di francobolli e ripercorrerà i 50 anni della rock band britannica portando nel ridottissimo formato le immagini di alcuni loro album, dal primo disco 'The piper at The gates of dawn' ai più famosi 'The dark side of the moon' e 'Wish you were here'. Alcuni francobolli celebreranno anche le esibizioni live della band, nota per aver portato sul palco spettacoli di luci psichedeliche e proiezioni di filmati, come la messa in scena del loro album 'The Wall'.

"Poche band nella storia del rock sono riuscite a guadagnarsi una carriera ampia e importante come quella dei Pink Floyd", ha detto in una dichiarazione la Royal Mail, la più importante azienda postale britannica. I francobolli possono essere preordinati da oggi e saranno in vendita presso gli uffici postali dal 7 luglio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata