Le carceri sudamericane nella mostra fotografica 'Encerrados' a Roma

Roma, 25 set. (LaPresse) - La mostra 'Encerrados, viaggio nelle carceri sudamericane', personale del fotoreporter Valerio Bispuri, verrà inaugurata a Roma venerdì 30 settembre presso lo Spazio Fontana di Palazzo delle Esposizioni, all'interno della 23esima edizione del Festival Internazionale di Fotogiornalismo 'Visa pour l'Image di Perpignan'. La mostrà resterà aperta fino al 23 ottobre.

Il fotoreporter ha girato 74 carceri sudamericane in Ecuador, Perù, Bolivia, Argentina, Cile, Uruguay, Brasile, Colombia e Venezuela, ritraendo la situazione delle carceri nel continente sudamericano. Un'immersione in un mondo diverso, complicato, fatto di violenze e soprusi. La prigione risulta essere una comunità, un non luogo in cui però si vive ogni giorno con ritmi e spazi precisi e, per difendersi, i detenuti sono costretti a tentare di ricostruire le proprie abitudini in condizioni spesso al limite dell'umano.

Il filo conduttore che ha legato tutto il lavoro di Valerio Bispuri, oggi visibile in 37 scatti in bianco e nero, è stato il desiderio di scoprire ogni paese del Sud America singolarmente e in un contesto globale, il duplice scopo del fotoreporter è stato quello di sondare il contesto carcerario, sia per documentare una situazione al limite della sopravvivenza, sia per raccontare cosa unisce e divide oggi il Sud America.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata