Lavoro, Erri De Luca: Governo-azienda pensa a servizi, ma sono diritti

Roma, 18 mag. (LaPresse) - "Veniamo misurati secondo il potere d'acquisto da questo governo-azienda che decide chi può permettersi il lusso di avere una buona istruzione, una buona giustizia e una buona sanità". Lo ha detto lo scrittore Erri De Luca, in piazza a Roma al corteo della Fiom, ai microfoni di Rai News 24. "Non sono servizi dello Stato - ha sottolineato - sono nostri diritti". Da Roma oggi parte una nuova rifondazione della sinistra? "Chiamatela come volete - risponde - siamo un popolo che vuole cambiare i connotati a questo Paese".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata